Fondazione Nuova Società

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attività Dibattiti
Dibattiti

ISIS, il ruolo dell'Italia e dell'Europa


La Fondazione Nuova Società organizza una serata di approfondimento sull'attualità internazionale. Cercheremo di capire le origini e i rischi della nuova guerra scatenata dal gruppo islamico sunnita più estremista in circolazione, noto con la sigla “ISIS”.
Da più di due anni l’ISIS combatte nella guerra civile siriana, spostando progressivamente sempre più in là il proprio obiettivo fino a fronteggiare non solo le forze governative, ma anche i ribelli moderati, creando di fatto un altro fronte di guerra interno all'Islam.
Usa metodi incredibilmente violenti, e ad oggi è giunto a controllare tra Iraq e Siria un ampio territorio, spingendosi fino alle porte della Turchia. L'ISIS sta avanzando anche sul fronte libico, e di fatto le sue milizie si trovano di fronte alle coste italiane. Questo nuovo scenario coinvolge ora direttamente il nostro paese, chiamato a fronteggiare il pericolo. Ma quale può essere concretamente il nostro ruolo e quello dell'Europa?
Ne parlerermo Venerdì 27 marzo alle ore 20.45 nella nostra sede di San Giorgio in Bosco (ex "La Quercia") in via Spino 77. Ci aiuteranno nell'analisi il prof. Stefano Allievi dell'Università di Padova e il deputato Alessandro Naccarato.

 

LA MODERNIZZAZIONE DEL VENETO. Presentazione a Padova


Giovedì 12 febbraio, alle ore 18.00, presso la sala "Caduti di Nassiriya" in piazza dei Signori a Padova (sotto la torre dell'orologio) la Fondazione Nuova Società presenterà il volume scritto da Gianluca Trabucco dedicato alla figura di Valter Vanni, autorevole dirigente politico e consigliere regionale, nel PCI prima, poi nelle diverse declinazioni assunte dal principale partito della sinistra fino all’esperienza nel PD.
Ricostruire la proposta politica di un esponente che si è collocato all’opposizione delle forze di volta in volta egemoni consente di comprendere quanto il tema della modernizzazione del Veneto riguardi tutti i soggetti politicamente attivi e costituisca una sfida sempre saliente. Questo lavoro costituisce un utile contributo alla miglior comprensione delle dinamiche della politica locale ricostruendo un periodo cruciale dell’evoluzione del Veneto.
La storia di Vanni conferma che non può esistere politica senza la conoscenza profonda della realtà.